Pranzo sociale 2017: un gruppo sempre più coeso in Festa

La coesione è sempre più presente nella sezione di Seriate dell’Associazione Nazionale Bersaglieri. Lo si è visto per l’alto numero di partecipanti a questo appuntamento consueto, ma non scontato. Dai bambini con le loro famiglie, ai veterani hanno voluto esserci in molti per condividere un anno ricco di impegni nella solidarietà, nella protezione civile e nello spirito di gruppo sempre presente.

Il primo saluto del presidente, Eugenio Crosta, è andato alla nostra madrina, Francesca Piatti, che ci ha preceduto il 9 luglio scorso. Lei vive tra noi nei gesti solidali ad ogni incontro per la raccolta fondi che vengono destinati a iniziative che continuano ad essere presenti sul territorio seriatese e non solo.

Ha poi proseguito con il ringraziamento a tutti i bersaglieri che portano avanti un volontariato ricco di motivazione e per il tempo che sottraggono alle proprie famiglie; questo pensiero è stato poi ripreso da Mauro Lussana, presidente della nostra Protezione Civile Bersaglieri Seriate che si è complimentato per il grande sforzo compiuto da tutti durante questi 12 mesi. E un grazie speciale a due persone che non amano i protagonismi e ci sostengono dietro le quinte con il loro lavoro e impegno, li citeremo solo con il nome per rispettare il loro pensiero: Antonello T. e Angelo L.

Riprendendo il concetto di gruppo è stato presentato il team di Redazione Piumata: Eugenio Crosta, Mauro Lussana, Ivana Baffi, Marco Balestra e Omar Zanga. Con le competenze personali danno voce, tramite questo sito, con la pagina Facebook e su Google+, alle esperienze che si vivono nella nostra sezione. Il numero di lettori e di visualizzazioni in crescita ci spingono, tutti insieme, a cercare di migliorare la diffusione della voce corale dell’ANB di Seriate nei vari momenti associativi.

Le autorità civiche di Seriate, Gabriele Cortesi (vice-presidente ANB della provincia di Bergamo e Vicesindaco e assessore alle politiche sociali e del lavoro, politiche di ambito) e Achille Milesi (Assessore all’ambiente – politiche energetiche – protezione civile e lavori pubblici) hanno ringraziato per la grande collaborazione con la nostra associazione per tutte le attività di Protezione Civile tramite i nostri volontari, particolare orgoglio di Gabriele Cortesi che sente molto presente nella nostra sezione lo spirito bersaglieresco nelle tante azioni svolte sul territorio seriatese.

Il vice-presidente nazionale Daniele Carozzi in una breve intervista ha affermato che il “bersaglierismo” non è solo una virtù militare, ma anche una regola di vita di un mondo civile e questo concetto è ben espresso nella sezione ANB di Seriate nelle svariate iniziative di solidarietà e protezione civile. Sono allo studio a livello nazionale nuovi progetti per l’ampliamento degli iscritti per garantire il proseguo del grande lavoro svolto dalle singole sezioni. Valentino Rocchi, presidente ANB della provincia di Bergamo, anch’esso intervistato, ha evidenziato il grandissimo valore di sezioni come la nostra e si augura che il lavoro svolto possa essere un traino di condivisione con altre realtà bergamasche. Anche in questo caso la coesione tra l’associazione ANB e la cittadinanza è considerata una linea tracciata per la crescita comune, unico vero obiettivo del mondo del volontariato.

Il logista Luigi Bacis è stato premiato per la sua onnipresenza nell’attività di protezione civile per la cura dell’ambiente e dell’attrezzatura necessaria per tutti gli interventi.

Antonia, Lucia e Anna si sono fatte portavoce del grande valore lasciato da Francesca Piatti e proseguiranno, insieme ad altre volontarie, nell’impegno per la nostra associazione. Bersagliere sono anche le nostre mogli e figlie, il loro supporto è sempre prezioso e ci sostiene sempre, Grazie!

Le zone terremotate del centro Italia ci hanno visto impegnati nella raccolta fondi che, partendo dal Concerto della Fanfara A. Scattini del dicembre scorso a tutte le occasioni solidali da noi organizzate, ha visto il sostegno della Casa della Montagna ad Amatrice. Dopo diverse ricerche abbiamo deciso di aderire, con il contributo di 1.000€, ad un progetto presentato dall’Anpas nazionale, qui sotto meglio descritto:
Progetto Casa della Montagna Amatrice
La Casa della montagna dovrà essere una struttura modulare, antisismica, autosufficiente dal punto di vista energetico e ampliabile nel tempo, che mima i profili delle montagne circostanti. Sarà la sede della Sezione CAI amatriciana, un luogo con funzioni educative e informative, anche di Protezione Civile.
È un primo passo per realizzare l’obiettivo della raccolta fondi:
1. una struttura che abbia valenza sul territorio
2. un presidio funzionale per il volontariato, ma anche per gli amanti della montagna
Un presidio, che pur rimanendo comunale, riesca a fungere da riferimento per la formazione e per la prevenzione di protezione civile che, insieme ai partner del progetto, ci impegniamo a portare avanti anche per fare memoria di ciò che è stato e dell’impegno dei tanti nostri volontari intervenuti nel momento dell’emergenza.

COESIONE MOMENT – 8 DICEMBRE 2017

Articolo scritto da Redazione Piumata

Questo articolo è stato pubblicato in Bersaglieri Seriate e taggato come , , , , , , , , il da

Informazioni su Redazione Piumata

Associazione Nazionale Bersaglieri - sezione di Seriate è apartitica e non persegue fini di lucro. Si occupa di volontariato sul territorio della Città di Seriate. Aderisce allo Statuto dell'Associazione Nazionale Bersaglieri e al suo Regolamento. Associazione di volontariato che ha creato la Protezione Civile Bersaglieri Onlus formata da Bersaglieri e simpatizzanti iscritti all'ANB Bersaglieri di Seriate. Collaborazione con il Comune di Seriate per la gestione dei parchi pubblici e della cura e manutenzione delle sponde del Fiume Serio in armonia all'Assessorato all'Ambiente. Iniziative aggregative e ludiche con le associazioni Gruppo Aperto e Tempo di Agire e con l'Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Seriate. Iniziative formative con l'Istituto Majorana per la sensibilizzazione degli studenti della scuola superiore, presente sul territorio di Seriate, tramite stage con crediti formativi per l'attività di Protezione Civile

Leave a Reply