Parlano di noi, su L’Eco di Bergamo. L’aula didattica ambientale ha ripreso vita

Riportiamo interamente l’articolo apparso su L’Eco di Bergamo del 16 febbraio 2019 e le parole espresse dal nostro Sindaco, avv. Cristian Vezzoli sul social network Facebook circa il lavoro svolto dai nostri bersaglieri presso l’aula didattica ambientale.

I bersaglieri riportano in vita l’aula ecologica all’aperto

Rinascere dalle proprie ceneri come l’araba fenice è il destino dell’aula ecologica all’aperto del Comune di Seriate, una grande area di 10.000 metri quadrati, in via Pastrengo, stretta fra capannoni industriali (uno di questi ne voleva comprare una parte, ma l’assessore all’ambiente Achille Milesi ha detto no) come un polmone d’ossigeno e bosco urbano rimasto integro. Da molti anni in disuso, sta riprendendo forma ad opera dei Bersaglieri di Seriate.

“A breve potremo riconsegnarla alla frequentazione delle scolaresche e delle famiglie”, preannuncia il sindaco Cristian Vezzoli, che ha effettuato un sopralluogo, con l’assessore Milesi e il dirigente Walter Imperatore, accompagnati dai Bersaglieri Eugenio Crosta, presidente della sezione di Seriate, e Federico Balestra.

Nel laghetto un’oca schiamazza agli intrusi, un coloratissimo germano nuota in acqua, una decina di tartarughe di tartarughe dormono. Ci sono un centinaio di alberi – gelsi (murù), carpini, aceri e altre specie - e su tutti sarà posta una targhetta di identità. La casetta con l’aula didattica per circa 30 posti con impianto wi-fi, proiettore di slide e video è linda e riscaldata.

L’aula ecologica è stata un’intuizione dei primi anni ’90 del sindaco Marco Zucchelli, continuata dal sindaco Marco Sisana con gli assessori Gianluigi Bentoglio e Giancarla Savoldelli. È andata in disuso nel 2003 circa per l’uscita di scena del suo tutor, l’ex Ismes.

All’inizio c’erano panchine e tavoli in legno; prato, filare d’alberi, la roggia irrigua con chiuse, tutti elementi tipici della campagna lombarda. C’erano alberi da frutto, lo stagno, un ambiente umido con canneto, ninfee, iris, una pietraia per lucertole e ricci, il laghetto, il roccolo con carpini e bossi e la compostaia, laboratorio naturale per il ciclo della decomposizione e la formazione dell’humus. I bersaglieri stanno riportando tutto a nuova vita e l’inaugurazione dell’aula ecologica potrebbe avvenire già in aprile. •  Em. C.

 

Cristian Vezzoli

Sindaco di Seriate

In anteprima alcuni scatti dell’aula ecologica all’aperto che verrà inaugurata a maggio. Un’area verde di 10.000 mq in via Pastrengo con un laghetto naturale, un ruscello, una casetta attrezzata per lezioni ambientali per bambini e ragazzi, fauna ittica e selvatica, essenze arboree, ponticelli, zona pic nic e tanto altro. Il tutto realizzato in due anni di volontariato dai Bersaglieri di Seriate con il patrocinio ed il contributo del Comune. Le foto scattate in questi giorni danno solo una pallida idea della bellezza del luogo dove già dalla primavera si potrà vedere la natura rifiorire. L’aula ecologica diventerà un punto di riferimento per scuole, ragazzi, bambini e famiglie per conoscere e stare nella natura. Questa volta i Bersaglieri Seriate MAVM hanno superato se stessi!!!

Immagini di Cristian Vezzoli

 

Questo articolo è stato pubblicato in Bersaglieri Seriate, Protezione Civile ANB Seriate e taggato come , , , , il da

Informazioni su Redazione Piumata

Associazione Nazionale Bersaglieri - sezione di Seriate è apartitica e non persegue fini di lucro. Si occupa di volontariato sul territorio della Città di Seriate. Aderisce allo Statuto dell'Associazione Nazionale Bersaglieri e al suo Regolamento. Associazione di volontariato che ha creato la Protezione Civile Bersaglieri Onlus formata da Bersaglieri e simpatizzanti iscritti all'ANB Bersaglieri di Seriate. Collaborazione con il Comune di Seriate per la gestione dei parchi pubblici e della cura e manutenzione delle sponde del Fiume Serio in armonia all'Assessorato all'Ambiente. Iniziative aggregative e ludiche con le associazioni Gruppo Aperto e Tempo di Agire e con l'Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Seriate. Iniziative formative con l'Istituto Majorana per la sensibilizzazione degli studenti della scuola superiore, presente sul territorio di Seriate, tramite stage con crediti formativi per l'attività di Protezione Civile

2 pensieri su “Parlano di noi, su L’Eco di Bergamo. L’aula didattica ambientale ha ripreso vita

  1. Valentino Rocchi

    Complimenti ragazzi, non vi fermate mai ,la città di Seriate può andare fiera di voi, come lo siamo noi Bersaglieri di Bergamo.

Leave a Reply